The Assassin – Fuori Concorso

The Assassin

Fuori Concorso

Non si poteva immaginare ritorno piu fragoroso per Hou Hsiao-hsien, che dopo otto lunghi anni di silenzio torna a cavalcare le scene con The Assassin, opera tanto folgorante e potente quanto rarefatta: insignito del premio per la Miglior Regia alla 68esima edizione del Festival di Cannes del 2015, The Assassin prende le mosse nella Cina imperiale del IX secolo, una Cina agitata agli imprevedibili movimenti delle piccole province che auspicano l’emancipazione e la liberta dal governo centrale. E in questo contesto che troviamo Nie yinniang (la sublime Shu Qi), giovane donna alla quale la sua maestra, una suora esperta di arti marziali, ha commissionato un arduo compito: si tratta dell’uccisione di Tian J’ian (Chen Chang), cugino della giovane assassina con cui ella ha condiviso l’infanzia prima di esserne separata per sempre. Per Tian J’ian, Nie yinniang nutre un amore profondo che costituisce, sicuramente piu delle sue abilita nella propria professione (che non le sono d’ostacolo in alcun modo), il vero intralcio nella sua missione. Tutta la vicenda narrata, con estrema eleganza, dal cineasta taiwanese s’impernia proprio qui: sull’impossibilita di continuare a prestare fedelta a un giuramento che tradisce i sentimenti – sentimenti che sono quieti e raccolti, repressi nella loro percepibile grandezza, ingoiati nel silenzio – e, quindi, sull’urgente necessita di spezzare il giuramento, a costo di macchiare il proprio onore e tornare nell’esilio da cui si era riusciti, una volta, a riemergere.

(Hsiao-Hsien Hou, 105’, Taiwan/China, 2015)
Anno/Year: 2015
Regia/Director: Hsiao-Hsien Hou
Cast/Cast: Shu Qi. Chang Chen, Zhou Yun
Produzione/Production: Huang Wen-Ying