Maverick – Concorso

Maverick

Concorso

Il diciassettesimo Festival Cinematografico di Taipei è stato aperto dal Maverick di Cheng Wen-Tang, regista che torna sulla scena dopo cinque anni di inattività. Cheng Wen-Tang, che durante la dodicesima edizione del Festival vinse il premio come Miglior Regista, aveva precedentemente affermato durante un’intervista di avere in cantiere la sua “trilogia sulla giustizia di transizione”. Tears, uscito sei anni fa, era la prima parte. Maverick rappresenta invece il secondo episodio della trilogia, e si concentra su storie poliziesche.

Produttore indipendente, regista, sceneggiatore e attore, Cheng Wen-Tang guadagna esperienza e ricognizione internazionale in diverse aree dell’industria cinematografica. Negli anni Ottanta, rinuncia alla carriera cinematografica per diventare un attivista sociale e inizia a girare documentari per i movimenti antigovernativi di opposizione. Cheng torna alla regia indipendente nel 1996, prima scrivendo sceneggiature, poi come produttore e in fine come regista di serie televisive e di lungometraggi narrativi. Sembra dimostrare una certa preferenza verso le “trilogie”: dirige diversi film per la Public Television Service (il primo servizio di televisione pubblica taiwanese), tra cui la “Trilogia del fiume” – Lanyang River Youth (1998), Choshui River Contract (1999) e Vanity Tamsui (2000) – e la “Trilogia del villaggio tribale” – Abas the Youth (2001), Maya’s Rainbow (2001) e Wadan’s Wine Bottle (2002). La maggior parte delle storie narrate da Cheng riguardano persone emarginate dalla società, che affrontano situazioni difficili attraverso i loro sogni e le loro amicizie. Nonostante Maverick rappresenti il nuovo sperimentare di Cheng con il cinema e con la regia convenzionale, – una fusione di crimine e azione, condito da note romantiche – le caratteristiche peculiari dei suoi film rimangono ben ancorate alla vita reale.

[Segue trama…]

(Cheng Wen-Tang, 114′, Taiwan, 2015)
Anno: 2015
Regia: Cheng Wen-Tang
Sceneggiatura: Cheng Wen-Tang
Cast: Chris Wang, Kaiser Chuang, Jian-Shu, Gin Oy